Pensieri appesi tra una ricetta e l'altra

Rana pescatrice arrosto

by Federica Tommei

Rana pescatrice arrosto la ricetta di oggi.

Una nuova settimana è già cominciata, mi sento più energica e vitale.

Molto probabilmente saranno queste belle giornate miti e assolate che Febbraio ci stà regalando ad aiutare il mio umore, o sarà lo yoga che ormai pratico assiduamente e con molto interesse.

Per quanto riguarda la  scaletta che avevo programmato per la pubblicazione delle ricette, sono stata abbastanza fedele ai miei piani. Pertanto dovremmo continuare a “leggerci” qui, sul blog ancora con assiduità per un po’! 😉

Nello scorso weekend mi sono dedicata alle prime pulizie di primavera, diciamo che non voglio arrivare ad Aprile con ancora tutto da cominciare, e poi il weekend è stato davvero mite e assolato quindi si prestava a questo genere di attività.

Fra le altre cose, io la mia bassotta, abbiamo anche passeggiato molto in riva al mare, proprio per ricaricare le batterie di iodio e sole, e poi tornate a casa ci siamo concesse un meritato riposino…

Ma ovviamente non potevamo esimerci dal preparare anche una buona ricetta da pubblicare qui sul blog.

Rana pescatrice arrosto la ricetta che vi presento oggi.

La rana pescatrice è un pesce che mi piace molto, è più gustoso e saporito di un semplice merluzzo, ma dal sapore meno intenso del salmone, ricordate la ricetta della scorsa settimana? Qui la potete rileggere.

Si tratta di un secondo piatto molto semplice, ma di gusto, provatelo e fatemi sapere…

Arrosto di rana pescatrice

Arrosto di rana pescatrice

 

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime novità

Rana pescatrice arrosto

Rana pescatrice arrosto la ricetta di oggi. Una nuova settimana è già cominciata, mi sento più energica e vitale. Molto probabilmente saranno… Cena Rana pescatrice arrosto European Print This
Serves: 2 Prep Time: Cooking Time:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredients

  • 300 g di filetto di rana pescatrice
  • prezzemolo tritato
  • 50 g di mollica di pane
  • scorza grattugiata di 1/2 arancia e di 1/2 limone
  • sale pepe e olio evo q.b.
  • 25 ml di panna
  • 100 g di bacon tagliato a fette sottili
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 100 g di porro tagliato a rondelle sottili

Instructions

nel frullatore versare la panna, la mollica di pane, il prezzemolo la scorza tritata dell'arancia e del limone, sale e pepe

dividere il filetto in due parti uguali

stendere il primo pezzo e farcirlo con il ripieno appena preparato, ricoprire con il filetto restante

avvolgere il "sandwich" di pesce con il bacon, stringere un pochino

a questo punto avvolgere l'arrosto nella stagnola, ben stretto e chiuso a caramella

cuocere per 15 minuti in forno caldo a 180° ventilato

trascorso il tempo togliere l'arrosto dall'involucro di carta stagnola

adagiarlo in una teglia antiaderente, o ricoperta di carta forno

proseguire la cottura con sale, pepe, olio e il vino per altri 20 minuti

nel frattempo tagliare il porro a rondelle sottili

trascorso il tempo abbassare la temperatura a 160°-150°

e aggiungere il porro

cuocere per altri 10 minuti

mescolare bene il porro nel sughino

servire e gustare

 

 

Notes

se dovesse avanzare un pochino di ripieno preparate delle piccole polpettine, rotolatele nel pan grattato e friggetele, servitele calde

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi