Pensieri appesi tra una ricetta e l'altra

Minestra di cereali e legumi

by Federica Tommei
MinestracerrealilegumiPaprikaeCannellaBlog

La minestra di cereali e legumi è una ricetta ottima anche come piatto unico. E’ molto saporita e gustosa, in questi giorni di piogge e umidità intensi è l’ideale per saziarci e scaldarci, ma sarebbe gustosissima anche a temperatura ambiente. Ho utilizzato la pentola a pressione per la sua preparazione, che rende l’organizzazione della cena, alla fine della giornata, sempre più veloce e agevole. Ho insaporito la minestra con dello zenzero che in inverno, oltre a darci la carica, ci aiuta anche a prevenire i raffreddamenti stagionali.

MinestracerrealilegumiPaprikaeCannellaBlog

Ingredienti per 2 porzioni abbondanti di minestra di cereali e legumi:

  • 100 g in tot di lenticchie mignon, e lenticchie rosse, fagioli con l’occhio, piselli spezzati…
  • 100 g in tot di cereali misti (orzo perlato, farro perlato, e quello che preferite)
  • 3 cucchiai di riso per minestra
  • 1 cucchiaio abbondante di guanciale a cubetti
  • 4-5 pomodorini
  • 800 ml di brodo vegetale
  • 1 scalogno piccolo
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • olio evo q.b.
  • peperoncino in polvere/zenzero/timo/erba cipollina q.b.

MinestracerealilegumiG+PaprikaeCannellaBlog

Procedimento:

sciacquare i legumi e scolarli. Metterli nella pentola a pressione e farli rosolare con i pomodorini tagliati a cubetti,  insieme alla carota, il sedano e lo scalogno. Appena tostati, versare il brodo vegetale e chiudere la pentola. Dall’inizio del fischio far cuocere per 10 minuti; una volta aperta la pentola riaccendere la fiamma aggiustare di sale e non appena bolle versare il riso, far cuocere secondo la confezione, anche un paio di minuti meno, nel frattempo unire il peperoncino, lo zenzero e il timo. Dopo aver impiattato guarnite con scaglie di parmigiano e erba cipollina.

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati v’ invito a cliccare “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook che trovate qui,  potete seguirmi anche su Google + qui, e su Twitter qui.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi