Pensieri appesi tra una ricetta e l'altra

Panbrioche all’orzo, ricetta

by Federica Tommei
PanbriocheorzoPaprikaeCannellaBlog

Il panbrioche all’orzo è una ricetta che ho pensato per la colazione della Festa del papà, mi sembra un’ottima idea per augurare al proprio papà una giornata deliziosa e piena di energia nel giorno della sua festa. Ma si tratta di una ricetta ottima in qualunque altra occasione, semplice da preparare, ottima per essere accompagnata da una crema al cioccolato, ma anche da sola, da inzuppare nel latte.

PanbriocheorzoPaprikaeCannellaBlog

Ingredienti per uno stampo da cake lungo 20cm e largo 11, oppure raddoppiate le dosi per uno stampo standard:

  • 250 g di farina 00
  • 2 cucchiai di fecola di patate
  • 3 cucchiai di orzo solubile
  • 150 g di ricotta vaccina
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna per attivare il lievito
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato dose per 500 g di farina
  • 5 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 uova
  • 40 ml di olio di semi
  • latte q.b. per ammorbidire l’impasto

PanbriocheorzoG+PaprikaeCannellaBlog

Procedimento:

mescolare la farina con il lievito, 2 cucchiaini di zucchero, la fecola di patate e l’orzo solubile, a parte montare le uova con lo zucchero, un pizzico di sale, poi unire la ricotta e l’olio, a questo punto unire il miele, e poi le farine gradatamente, rendere l’impasto sodo e omogeneo, unire un altro po’ di farina se occorre, mettere l’impasto coperto da un canavaccio umido a lievitare nel forno riscaldato a 50° e spento per un’ora. Trascorso questo tempo impastarlo, dare la forma desiderata e adagiarlo nello stampo foderato di carta forno. Metterlo nuovamente a lievitare per un’altra ora nel forno con la sola luce accesa, senza temperatura. Trascorso la seconda ora di lievitazione, toglierlo dal forno, azionare la temperatura a 160° ventilato, una volta raggiunta la temperatura, infornare e cuocere per 25 minuti circa, fare la prova stecchino.

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati v’ invito a cliccare “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook che trovate qui,  potete seguirmi anche su Google + qui, e su Twitter qui.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi